Al Via I Lavori Per La Nuova Sede Avis

foto1

In seguito agli importanti sviluppi dell’anno precedente, che hanno visto la crescita delle attività di Avis Vignola e la nascita di grandi progetti, il 2011 si è concluso con sorprendenti risultati.
Il bilancio associazionale si chiude con un attivo di 1166 soci iscritti, con un incremento del 4,6% rispetto al 2010.
Le donazioni dei nostri iscritti sono risultate 2037, superando così le duemila unità, e registrando un aumento del 2,1%.
L’attività di Centro di Raccolta Plasma Comprensoriale, ha registrato un incrementato del 5,6% dei risultati, raggiungendo le 1722 donazioni di Plasma che portano dunque a 2904 le donazioni valide effettuate nell’arco del 2011 nella nostra sede.
Valori importanti che, dopo i successi degli anni scorsi, ci permettono di essere orgogliosi di non aver abbassato il tenore dei nostri sforzi.

La qualità ed il rispetto delle disposizioni sanitarie che ci contraddistinguono, e che hanno spinto alla ricerca di una soluzione per la realizzazione di una Nuova Sede, sono finalmente giunte ad un traguardo epocale.
Frutto dell’impegno di tutto l’esecutivo Avis, dell’importante appoggio di Avis Provinciale e delle figure di riferimento all’interno dell’Amministrazione, con orgoglio siamo giunti alla conclusione dei progetti del nuovo Centro di Raccolta Plasma Comprensoriale.
Il 2012 vedrà dunque ergersi e concludersi un percorso importante che accentrerà in Vignola le speranze dei donatori e di tutti gli avisini, che da anni attendono la doverosa valorizzazione che meritano.

foto2

Dopo i successi delle attività di Avis nelle Scuole, incrementati lo scorso anno con nuove iniziative, quali la partecipazione al progetto X-Men, oltre alla consolidata serie di incontri svolti nelle scuole primarie e secondarie, il 2012 ha visto un ulteriore sviluppo delle attività di Avis Vignola.
Sono stati avvicinati alla solidarietà oltre 350 ragazzi delle scuole primarie e 600 delle scuole secondarie.
Nel 2011 Avis Vignola ha accolto per la prima volta studenti stagisti, guidandoli nelle nostre iniziative a contatto con la popolazione, coinvolgendoli nelle nostre campagne di sensibilizzazione e mostrando loro l’entusiasmo proprio della cittadinanza attiva.
Ii risultati per i ragazzi sono stati straordinari, permettendo loro di divertirsi sotto il segno della solidarietà.

Il consueto appuntamento con le borse di studio si è evoluto nel 2011, ispirandosi all’era digitale, e proponendo agli studenti metodi realizzativi nuovi, permettendo loro di esprimersi attraverso l’arte, la narrativa ed il cinema digitale.
Sono dunque state assegnate le Borse di studio Avisine per la realizzazione di dipinti, racconti e spot multimediali sul tema de “L’Amicizia”.

Sono stati ripetuti, inoltre, gli incontri nelle Scuole con la Dottoressa Petrelli, sul tema della salute in relazione a problematiche giovanili, suscitando come ogni anno grande entusiasmo da parte dei partecipanti.

L’intramontabile Grande Pesca di Beneficenza è cresciuta nel 2011, proponendosi non solo all’interno dei festeggiamenti della Fioritura, del Tempo di Ciliegie, dell’Autunno Vignolese, oltre che ai tradizionali periodi di Pasqua e Natale, si è vestita a festa ed ha presentato un innovativo svago alla festa del PD, rappresentando, come sempre, la solidarietà al di là di qualsiasi bandiera.

Nnel 2011 si sono ulteriormente sviluppati momenti di incontro con i cittadini, incrementando i punti di ascolto nelle aree pedonali della città durante le feste, partecipando attivamente alle festività autunnali e natalizie con bancarelle informative.
Ormai tradizionali si sono riproposti il Vin Brulé con l’Avis, nel mese di dicembre ed in occasione della festa del cioccolato ‘Dolce Vignola’. Un nuovo aspetto della presenza a contatto con la cittadinanza si è sviluppato con la creazione del mercatino natalizio.

Rinnovate le collaborazioni con altre associazioni, vedendo Avis sempre più impegnata nel dare visibilità a tutti gli aspetti della solidarietà all’interno della Consulta Del Volontariato. Avis Vignola ha partecipato quest’anno ai festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ed alla giornata europea del Volontariato.

Per la prima volta Avis Vignola ha organizzato un torneo di Beach Volley coinvolgendo squadre del territorio comprensoriale, organizzando e realizzando una stupenda giornata di vita da spiaggia tenutasi all’interno delle Piscine di Vignola, ospiti del Circolo Polivalente Olimpia.

La sempre maggiore rilevanza dell’apporto all’iniziativa “Di Tappo in Tappo” promossa dall’Avis di Concordia Sagittaria per la raccolta dei tappi in plastica, i cui proventi alimentano l’associazione “Casa Di Via di Natale”, hanno spinto l’amministrazione di Concordia a dedicare un area ecologica destinata a questa importante raccolta.
Doveroso da parte mia riportavi i sentiti ringraziamenti del Presidente Avis di Concordia Sagittaria, che per noi ha scritto un bellissimo articolo riportato sul notiziario Avis Modenese.

Quest’anno Avis Vignola ha rinnovato l’incontro con i giovani scacchisti, ripetendo il Torneo Provinciale di Scacchi per Ragazzi, con la direzione del Prof. Carlo Alberto Cavazzoni.

Sul finire della validità della Lira fuori corso, la raccolta delle “Monetine a Buon Fine”, che grazie al tesoro raccolto negli anni passati ha contribuito alla creazione di un centro sociale in Riacho Grande (S. Paolo del Brasile), ha sfiorato la cifra di ben 40 milioni di lire.
Continua l’impegno sociale che dal 2010 vede Avis Vignola come garante del progetto “Last Minute Market” a cui l’amministrazione comunale ha aderito, permettendo il conferimento delle derrate alimentari in scadenza alle associazioni che si occupano del conferimento alle famiglie bisognose. Questo importante passo ha permesso l’afflusso di derrate che non sarebbe stato possibile utilizzare, anche se perfettamente commestibili, incrementando così i risultati ottenuti con il progetto “Brutti ma Buoni” iniziato da Coop Estense.
Avis Vignola contribuisce, così, attivamente alla distribuzione di generi alimentari, tramite la Caritas di Brodano, la Chiesa Plebana ed il Convento dei Padri Cappucicni, alle famiglie bisognose, che sul nostro territorio consistono per due terzi di immigrati ed un terzo di italiani.

Incrementata e rinnovata, è stata la tradizionale collaborazione di Avis Vignola con Telethon. Durante la diretta televisiva nazionale, i nostri volontari erano presenti in piazza con un gazebo e con il nostro speciale Babbo Natale, che ha portato gioia e dolcetti ad i bambini a passeggio con la famiglia.

Un Mattone per la nuova Sede

Chi fosse interessato ad una donazione ha la possibilità di acquistare un Mattone Simbolico in Sede, oppure effettuare un Bonifico sul

Fondo Sede Comprensoriale Vignola:

IBAN: IT02Y0538767075000003132686

presso la Banca popolare dell’Emilia Romagna

Ogni donazione è deducibile sia per le pesone fisiche, sia per le persone giuridiche.

Scarica Il Volantino cliccando Qui

Privacy Policy

Avis Vignola, Via Caduti sul Lavoro 660, 41058, Vignola, Modena, © 2021
WebMaster: Quartieri Gabriele